VIAGGIO AL CENTRO DEL MONDO PERDUTO DEI MAYA DEL GUAYACAN

IL MONDO PERDUTO DEI MAYA DEL GUAYACAN

Sulle orme di una antichissima e misteriosa civiltà

8 giorni

La magia del Guatemala, un paese ancora lontano dalle rotte più turistiche. Un viaggio attraverso edifici coloniali, suoni, colori, mercati, vulcani, villaggi, scenari naturali inconsueti, artigianato locale e piantagioni di caffè.

Il Guatemala è una straordinaria fusione di tesori culturali e naturali. Un notevole patrimonio storico e una ricca biodiversità si uniscono per offrire ai viaggiatori un’esperienza autentica ed unica.

In Guatemala si trova uno dei siti archeologici più belli, importanti e famosi di tutto il Centro America, qui si trova la capitale dell’Impero Maya. Non soltanto mistero e fascino della cultura di un mondo ormai estinto, ma un autentico sito Unesco che lascia a bocca aperta.

I variegati colori dei mercati indigeni e il delicato ricamo dei costumi regionali sono cornici perfette per le meravigliose viste di vulcani, laghi e catene montuose interminabili.

Benvenuti nel vero cuore del Mondo Maya.

Programma di viaggio


Guatemala

 Trasferimento all’arrivo.
Pernottamento.

GUATEMALA – COPAN

Colazione. Partenza per l’ Honduras, dove si giunge a Copan in poche ore. Visita del Museo e del sito archeologico , il cui nome in maya era Oxwitik, ribatezzata la “ Atene del Mondo Maya “, gioiello del periodo classico, dalle maestose rovine di piramidi, bassorilievi, steli e palazzi come il Bacabs, eretti a partire dal 738 d.C. Rientro a Copan nel pomeriggio. Pernottamento.

COPAN – AKTENAMIT
Colazione.
Rientro in Guatemala e visita al sito di Quirigua, cittadella cauac risalente al VIII sec.d.C., nota per le splendide Acropoli, i geroglifici e le steli adorne
di bassorilievi, le piu alte del Mondo Maya. Arrivo al lago Izabal e trasferimento in lancia al villaggio Ak Tenamit, popolato dall’etnia maya qeqchi. Pranzo – con la comunità indigena. Si visiteranno le diverse progettualità della comune, accompagnati dai nativi, come la scuola e i laboratori di villaggio. Sosta al Rio Tatin , per un bagno o un po di raccoglimento, nel cuore della giungla. Cena. Pernottamento presso le famiglie.

AKTENAMIT – FLORES

Colazione. Partenza per la città garifuna di Livingston, dalla tipica anima creola e
caribeña, dove suoni, idioma, tradizioni e colori sono ben distinti da quelli del resto del Guatemala. In lancia si attraverserà il lago Izabal , per iniziare le escursioni lungo il Rio Dulce ed il suo splendido e lussureggiante canyon, le islas de los pajaros e la fortezza o castello San Felipe, costruito nel XVII sec. a protezione delle incursioni piratesche sulla costa. Arrivo a Flores nel tardo pomeriggio. Cena – presso una famiglia quiche. Pernottamento ( in hotel )

FLORES – GUATEMALA

Colazione. Visita della “ ciudad de los murmullos”, Tikal anche nota come Yax Mutul, risalente al 1000 a.C. secondo le fonti archeologici ma che vide il suo massimo splendore, come fulcro di un potetente regno, fra il II ed il IX sec. d.C., quando vide fiorire il suo massimo splendore artistico , fra i quali ci sono pervenuti notevoli costruzioni cerimoniali quali i Templi del Giaguaro o Nohochna e delle Maschere, le Acropoli, il Mundo Perdido, la Gran Plaza , le Piramidi Gemelle e le Doppio Piramidi, peculiari dello stile tikal e uniche nel loro genere. Pranzo. Trasferimento alla partenza. Volo di linea per Guatemala Città. Assistenza e pernottamento

GUATEMALA – ATITLAN

Colazione. Escursione in lancia per il lago Atitlan, la cui cornice maestosa dei vulcanos sagrados, Toliman, Atitlán e San Pedro lo rendono il piu bello e pittoresco al Mondo. Il primo pueblo che visiteremo è Santiago Atitlan, di etnia tzutukil, noto come il villaggio degli artisti da cui raggiungeremo Maximon, il Grande Nonno, lo spirito guida e assisteremo alle particolari cerimonie di invocazione del suo spirito ascoltando li aneddoti legati alla sua figura. Pranzo – in una famiglia tzutujil , insieme con loro , cucinando il pepian. Si prosegue per il villaggio di San Juan La Laguna, dove visiteremo una cooperativa di donne indigene per la coltivazione delle erbe medicinali tipiche del lago. Rientro e pernottamento. Si visiteranno alcune realtà comunitarie e di progetto
come :

– Artesanía en tinte Natural
– Artesanías De San Juan
– Vivero de Plantas medicinales Q´Omaneel
– Galeria de Arte Costumbrista Xocomeel y museo a Cielo abierto

Rientro in lancia a Panajachel. Cena e pernottamento – presso le famiglie tzutujil

ATITLAN – CHICHICASTENANGO

Colazione. Trasferimento al villaggio e mercato di Sololà , a bordo dei tradizionali chicken bus ( assieme alla popolazione locale. ). Partenza per Chichicastenango e sosta in questo colorito pueblo quiche, dove si tiene il vivace e variopinto mercato, il piu grande del Centro America, accompagnato dalle liturgie delle cofradias, le processioni e i riti sincretici fra cristianesimo e tradizione sciamanica di origine maya. Cerimonia tamacal con un autentico sciamano di montagna. Pranzo – in abitazione indigena ( accolti dalla famiglia quiche, di una delle cofradias ). Cena e pernottamento presso una famiglia quiche.

CHICHICASTENANGO – ANTIGUA

Colazione. Il primo pueblo che visiteremo è San Andres Itzapa, di etnia tzutukil, noto come il villaggio degli artisti da cui raggiungeremo Maximon, il Grande Nonno, lo spirito guida e assisteremo alle particolari cerimonie di invocazione del suo spirito ascoltando li aneddoti legati alla sua figura. Si prosegue con il villaggio di San Juan Comalapa, dove visiteremo una cooperativa di tessitrici indigene.
Pranzo. Rientro e pernottamento. Cena e pernottamento presso le famiglie di Antigua.

ANTIGUA

Colazione. Trasferimento alle pendici del vulcano sagrado, il Pacaya, uno dei piu scenografici di tutta l’ America Latina e ascesa lungo i sentieri che fiancheggiano la montagna di fuoco, fra panorami spettacolari solcati dai fiumi lavici. Pranzo – al sacco. Rientro e sosta alle sorgenti termali di Santa Teresita . Cena. Pernottamento.

ANTIGUA / ANTIGUA OUT

Colazione. Trasferimento alla partenza e fine dei nostri servizi.

CHICHICASTENANGO – ANTIGUA

Colazione. Il primo pueblo che visiteremo è San Andres Itzapa, di etnia tzutukil, noto come il villaggio degli artisti da cui raggiungeremo Maximon, il Grande Nonno, lo spirito guida e assisteremo alle particolari cerimonie di invocazione del suo spirito ascoltando li aneddoti legati alla sua figura. Si prosegue con il villaggio di San Juan Comalapa, dove visiteremo una cooperativa di tessitrici indigene.
Pranzo. Rientro e pernottamento. Cena e pernottamento presso le famiglie di Antigua.


Prezzo del viaggio

NUMERO         2           4           6           8         10      12
PREZZO     €2.328 €1.704 €1.452 €1.320 €1.200 €1.164

NESSUN SUPPLEMENTO PER LA CAMERA SINGOLA

RIDUZIONE TRIPLA 25€ A PERSONA

Il prezzo può variare a seconda dell’evoluzione dei tassi di cambio. Ci riserviamo il diritto di
modificare i tassi fino a 30 giorni prima della partenza.

IL COSTO DEL PACCHETTO INCLUDE:
TRATTAMENTO DI B&B
PRANZI E CENE COME DA PROGRAMMA
TRASFERIMENTI PRIVATI
ITINERARIO ESCLUSIVO CON VAN O MINIBUS PER I VIAGGIATORI DI QUATTROVACANZE
GUIDA IN ITALIANO
BATTELLO AD ATITLAN
BATTELLO A IZABAL
TUTTI GLI INGRESSI AI SITI, MUSEI, RISERVE
GUIDA A COPAN
MANCE PER TRASPORTO BAGAGLI
GUIDA A SAN JUAN LA LAGUNA
IL COSTO DEL PACCHETTO NON INCLUDE:
VOLI
BEVANDE
MANCE A GUIDA ED AUTISTA
PASTI NON INDICATI
IMPOSTA DI FRONTIERA PER COPAN (5€ A PERSONA)

Quando vuoi partire?

Inviaci un messaggio: ti risponderemo nel più breve tempo possibile

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *